Alessandra Celentano è nipote di Adriano Celentano. A quanto pare, tra i due non scorre proprio buon sangue. Al matrimonio di lei, a quanto si dice, lo zio non c’era, tantomeno la zia. La “nostra étoile“, come la chiama un sito a lei molto vicino), ha avuto però l’onore della presenza della cuginetta Rosita.

Il marito, il manager Angelo Trementozzi, stava molto bene nel suo abitino da cerimonia (tra l’altro, è anche un bel ragazzo). Lei, insomma, sembrava un po’ goffa: per portare il vestito bianco, ci vuole forse un fisico meno prorompente, forse anche un collo del piede diverso. I fiori, poi, erano davvero di cattivo gusto – in tanti, alla cerimonia, l’hanno notato e hanno storto il naso (non sembrava che fosse contento, ad esempio, il parroco don Giovanni, che peraltro non aprirebbe la sua chiesa neppure per far sposare la Regina d’Inghilterra).

 

Chissà a chi sarà finito il diabolico bouquet. Probabilmente, l’avrà catturato con un agile salto dei suoi Anbeta Toromani, che si è presentata alla Basilica di Santa Sabina mano nella mano con Kledi Kadiu. Qualcuno ha sussurrato che Anbeta sarebbe stata molto più bella in bianco della sua sodale ad “Amici”. A Kledi saranno, forse, fischiate le orecchie, ma, si sa, l’albanese è un cacciatore di gonnelle, mica il tipo del marito fedele.

Stranamente, tra gli invitati non appariva nessun altro collega di Alessandra, a parte Garrison (che non ha voluto perdere l’occasione di piangere una volta di più in pubblico): non Steve (che pure è tanto, ma tanto amico di Alessandra), neppure Maura (che sarà stata a scuola di tedesco, immaginiamo).

Nessuno, comunque, ha obiettato sulla scelta, da parte della maitre du ballet, del Trementozzi; semmai su quella della biondissima da parte del Trementozzi. Nessuno ha osato, tuttavia, farglielo notare: quell’uomo è cintura nera 1° Dan. Chissà, magari si saranno conosciuti proprio in un dojo.

Alessandra, si sa, è piuttosto pugnace.

Peccato. Sarebbe potuta essere una bellissima sposa, ma, insomma, quel collo del piede… IMBARAZZANTE!

Advertisements