La forza di un amore irresistibile, di un uomo che urla il suo dolore e la sua follia, l’insistenza di un cuore e di un’anima che gridano all’unisono: ecco il tema di una delle nuove canzoni di Valerio Scanu, “Non dirmi no”. Di questo recentissimo album, già arrivato in pochi giorni al traguardo del disco d’oro, non si può dire altro che bene, ma in particolare questo motivo, raggiungibile solo tramite rete e da lì scaricabile, è un pezzo di bravura: la voce di Valerio sembra offrire qui non solo una prova di eccezionale tecnica, ma di profondità interpretativa davvero magistrale.

E’ vero che c’è una intensità particolare in tutto ciò che canta Valerio, ma in “Non dirmi no” la disperazione atterrita dell’uomo che si spende per sempre, che alza la propria preghiera, che è anche ordine contemporaneamente, raggiunge vette tragiche, che fanno davvero pensare ad una sensazione provata sulla propria pelle – un amore forte, forse immaturo, che si sacrifica (“sono qui per te”), che finge d’essere onnisciente (“so già tutto di te”), che fa leva su un destino che invece è ancora da scrivere (“è scritto che tu sei mia”).

Un testo fatico, tendente tutto alla dimostrazione che la via giusta è quella dell’accettazione, della comprensione e dell’amore, e che trova il suo momento apicale ed anche il momento di spinta più originale nel breve, ma denso testo in inglese, dove l’insistenza sugli stessi fonemi, e in particolare sulla nasale, spinge ancora ad una maggiore profondità e intensità: l’amore diventa, così, una terra promessa (“a promised land”), la nuova Palestina da raggiungere mano nella mano (“hand in hand”), perché l’amore vero è quello che dura per sempre – o almeno la canzone di un giovane talento deve farcelo credere.

E su quell’aereo che non vuole atterrare, simbolo del volo cui tutti sono invitati, ascoltando la voce di quell’angelo che è Valerio, forse anche chi non vuole credere all’amore, perché ricorda come è andata in passato, potrà tornare a pensare che c’è sempre qualcuno che ci vuole, e magari un giorno dirà anche: “lo so cosa vuoi/ e non smetterai/ finché non mi avrai/ per sempre”.

Annunci